Si è verificato un errore nel gadget

martedì 20 settembre 2011

Il Cavaliere risponda

Un ramoscello da solo viene spezzato dal piu lieve soffio di vento!Una rondine non fà primavera!E' per questo che dobbiamo essere in tanti e chiederlo a voce alta, dobbiamo essere indignati e non rassegnati, noi siamo il futuro non il passato, loro sono passati e non ci vogliono lasciare passare, bivaccano alle nostre spalle con donnine a pagamento vitalizi che noi non possiamo nemmeno sognare dopo 40 anni di lavoro, che i nostri padri hanno inseguito da sempre, ci hanno tolto e continuano a toglierci la dignità chiedendo alle famiglie, ai nostri figli di vivere con mille euro al mese...si con mille e rotti euro al mese dobbiamo pagare la nostra sopravvivenza e quella dei nostri cari e foraggiare i loro grassi sederi presi a leasing dal chirurgo estetico di turno, sono solo interpreti in una grande teatrino di burattinai che con un copione già deciso segnano i nostri anni e quelli dei nostri figli, spegnete le tv e accendete i vostri cervelli e' ora di gridare BASTA non ne posso piu' !!!Partecipate a questa campagna, l'eco della nostra indignazione deve essere cosi forte da rompergli i timpani, iniziamo dal presidente del consiglio, fino ad arrivare all'ultimo usciere del campidoglio , e' arrivato il momento di fare tabula rasa, di resettare tutto e ricominciare da zero aderite a questa iniziativa, pubblicate queste domande, nel vostro blog su facebook su twitter stampatele e distribuitele , prima di farlo cliccate qui e metteteci la vostra faccia, io l'ho fatto!

Seguono le domande:




Il Cavaliere risponda



1) Perché ha tanta intimità con delinquenti e trafficanti?
2) Perché si nasconde dietro schede telefoniche peruviane, come qualsiasi malfattore?
3) Perché ripara i suoi atti di beneficenza, se sono tali, dietro accordi segreti e misteriosi?
4) Perché invita Lavitola a non tornare in Italia?
5) Perché quel linguaggio da malavita per mascherare i pagamenti fatti dalla sua segretaria?
6) Perché usa lo Stato per tacitare i ricattatori, presentando Bertolaso a Tarantini e intervenendo sulla Finanza su ordine di Lavitola?
7) Perché usa la Rai e i suoi dirigenti per ottenere favori da giovani donne in cambio di promesse di carriera nello spettacolo?
8) Perché paga chi minaccia di metterla "con le spalle al muro" invece di denunciarlo?
9) Perché ha paura di essere interrogato dai magistrati di Napoli?
10) Perché col Paese in crisi passa più tempo a parlare con Lavitola e Ghedini che con Trichet e Barroso?




Nessun commento:

Posta un commento